• Articolo , 13 aprile 2010
  • Arriva l’Ecoufficio, la guida per rendere il lavoro sostenibile

  • L’azienda ha sperimentato nella sede di Arnad un nuovo progetto per rendere i dipendenti “eco responsabili”, con consigli e percorsi tematici per rispettare l’ambiente e sprecare meno

(Rinnovabili.it) – La sostenibilità anche a lavoro convince sempre più imprese italiane, con investimenti e nuovi progetti nati per sensibilizzare i dipendenti e creare buone pratiche amiche dell’ambiente. Consumi ridotti e uso responsabile delle energie sono alla base di un nuovo progetto, l’Ecoufficio, promosso dalla GPS Standard.
Nella sede centrale di Arnad, in provincia di Aosta, il progetto è partito con un programma aziendale nato per fare informazione sui problemi legati agli impatti ambientali della vita da ufficio. A essere coinvolti in questa _green mission_ sono tutti i reparti, anche quelli delle alta dirigenza, chiamati a gestire un impegno ad ampio respiro: non solo raccolta differenziata e carta riciclata ma anche arredi certificati in base ai principi di gestione forestale sostenibile e apparecchiature elettroniche a basso consumo energetico. A disposizione dei dipendenti e delle loro famiglie anche una Ecoguida, con consigli ‘green’ da mettere in pratica anche in casa e con qualche informazione su salute e consumi energetici. All’interno anche molti i riferimenti a libri e siti da consultare per soddisfare tutte le curiosità e scegliere pratiche rispettose dell’ambiente. Per i dipendenti distratti, la società ha poi pensato anche a posizionare cartelli strategici in azienda e, per chi lo desidera, piccoli consigli riassunti in uno sfondo personalizzato sul desktop del computer.