• Articolo , 23 febbraio 2010
  • Ascopiave: acquisizioni o fusioni, 2010 anno di grandi attese

  • “Il 2010 sarà scoppiettante e potremmo annunciare entro l’anno un’operazione di acquisizione/fusione – ha dichiarato Gildo Salton, il presidente della società che distribuisce il gas nella provincia di Treviso – Non si tratta della creazione della grande utility del nord-est perché ci manca Acegas-Aps”. Anche se Ascopiave non è più in gara per gli asset […]

“Il 2010 sarà scoppiettante e potremmo annunciare entro l’anno un’operazione di acquisizione/fusione – ha dichiarato Gildo Salton, il presidente della società che distribuisce il gas nella provincia di Treviso – Non si tratta della creazione della grande utility del nord-est perché ci manca Acegas-Aps”.
Anche se Ascopiave non è più in gara per gli asset di Iris Isontina, per controversie contrattuali, l’anno passato per la società veneta è da giudicare tutto sommato soddisfacente.
“L’anno è andato bene, nonostante un mercato del gas non positivo, ma che è stato compensato grazie all’allargamento del perimetro con le acquisizioni – ha aggiunto poi Salton riferendosi alla discussa joint venture con il colosso russo Gazprom – al momento sul nostro memorandum of understanding non abbiamo ancora ricevuto una risposta dai russi”.