• Articolo , 28 aprile 2011
  • Ass. Guccinelli: ”Mobilitazione delle Regioni per modificare il decreto del Governo in Parlamento”

  • La mobilitazione delle Regioni, associazioni di categoria e imprese per arrivare ad una modifica in Parlamento del decreto del Governo sulle energie rinnovabili deve continuare. Lo dice l’assessore allo sviluppo economico della Regione Liguria, Renzo Guccinelli al termine della Conferenza Stato Regioni che non ha modificato nella sostanza il decreto del Governo sulle energie rinnovabili. […]

La mobilitazione delle Regioni, associazioni di categoria e imprese per arrivare ad una modifica in Parlamento del decreto del Governo sulle energie rinnovabili deve continuare. Lo dice l’assessore allo sviluppo economico della Regione Liguria, Renzo Guccinelli al termine della Conferenza Stato Regioni che non ha modificato nella sostanza il decreto del Governo sulle energie rinnovabili. “Stamani – ha detto Guccinelli – la conferenza delle regioni ha presentato le proposte di modifica al decreto sulle rinnovabili, condivise da tutte le regioni in modo unitario. Purtroppo però in sede di Conferenza Stato Regioni non si è raggiunto un accordo con il Governo per riconoscere ad esempio alle aziende che hanno avviato investimento gli opportuni incentivi e per rendere più graduali le politiche di riduzione degli incentivi stessi”. “Ci auguriamo dunque – conclude Guccinelli – che proseguano nel Paese le iniziative per migliorare il decreto in sede parlamentare alla luce di quanto richiesto dalle Regioni”. E a questo proposito martedì 10 maggio la Regione Liguria, su proposta dell’assessore Guccinelli, organizzerà gli stati generali della green economy per affrontare il tema degli incentivi alle aziende produttrici di energie rinnovabili.