• Articolo , 1 luglio 2008
  • Aumenta domanda di elettricità nonostante la crisi

  • Contrariamente a tutti gli altri generi di consumi, l’elettricità, anche a causa del caldo di questi giorni, ha subito una crescita che si è riverberata anche sui prezzi

In questi giorni specificatamente è proprio il caldo a far aumentare i consumi energetici, facendo crescere i prezzi fino al 26,1%, cioè toccando i 98,63 euro/MWh, situazione verificatasi la settimana passata. E’ stato questo il prezzo medio di acquisto dell’energia alla borsa elettrica, come ha certificato il GME (Gestore del mercato elettrico). Si è trattato quindi di 20,42 euro d’aumento rispetto ai sette giorni precedenti. Il prezzo ha fatto segnare il proprio picco nel Sud: in Sicilia infatti si è giunti fino a 138,06 euro. Ovviamente sono aumentati anche i volumi di energia elettrica che sono stati scambiati in borsa.