• Articolo , 27 febbraio 2008
  • Australia e Nuova Zelanda: partnership contro il cambiamento climatico

  • Da Canberra arriva la notizia dell’accordo tra il governo australiano e neozelandese per un impegno comune a favore del clima e dell’ambiente del sud Pacifico

Insieme per affrontare la sfida del “Global Warming”: così i governi di Australia e Nuova Zelanda hanno deciso di combattere i cambiamenti climatici e più in generale i problemi della regione del sud Pacifico. L’accordo per la formazione d’una nuova partnership è stata annunciato oggi a margine del vertice di Canberra dal nuovo premier laburista australiano, Kevin Rudd e dalla collega neozelandese, anche esso laburista, Helen Clark. “Il fatto che sia l’Australia che la Nuova Zelanda ora abbiano ratificato il protocollo di Kyoto, significa che abbiamo un’opportunità senza precedenti per lavorare da vicino e di comune accordo nei negoziati internazionali”, ha dichiarato Rudd, che subito dopo la sua elezione nel mese di novembre, dopo 12 anni di governi conservatori, ha mantenuto la promessa elettorale di aderire al protocollo internazionale in difesa dell’ambiente. “Fa una grande differenza per la Nuova Zelanda avere l’Australia dentro Kyoto, e poter combinare gli sforzi diplomatici nei negoziati internazionali, per ottenere buoni accordi per dopo il 2012”, gli ha fatto eco la Clark, il cui governo è stato fra i primi a ratificare il protocollo.