• Articolo , 21 febbraio 2008
  • Auto a metano: + 132%, un 2007 record

  • Tante sono le immatricolazioni di auto nuove omologate a metano, rispetto al 2006. Questo dato è stato diffuso oggi dall’Osservatorio Metanauto

Come noto, l’anno appena trascorso si è rivelato estremamente positivo per il mercato automobilistico: aumento del 7,1% e vendite che hanno raggiunto le 2.490.000 immatricolazioni. All’interno di questa crescita c’è stata quella percentualmente assolutamente superiore di autovetture nuove omologate a metano, che sono passate da 27.823 a 64.485. Per l’Osservatorio Metanauto, molto è dovuto agli incentivi statali per l’acquisto di un’auto nuova a metano, incentivi che dureranno per l’anno in corso e per tutto il prossimo. Il contributo è di 1.500 euro per l’immatricolazione di un’auto omologata a metano (2.000 euro se ha emissioni di Co2 al disotto di 120 g/km ). Inoltre questi incentivi andavano ad aggiungersi a quelli previsti per la rottamazione. Altro fattore importante è la crescita della forbice di prezzo tra benzina e gasolio da una parte e il metano dall’altra. Un ultimo aspetto rilevante è la crescita della rete distributiva, aumentata a 636 distributori, (mentre altri 88 sono in costruzione). A tutto ciò si aggiunge, evidentemente, la maggiore offerta da parte delle Case automobilistiche di modelli alimentabili a metano. E tutto fa pensare che anche per il 2008 il trend non subisca cambiamenti.