• Articolo , 12 maggio 2009
  • Auto: dispositivi limita-velocità come mossa taglia emissioni

  • Dalla Transport for London la sperimentazione di un dispositivo per mantenere i veicoli entro i limiti imposti dal codice della strada, a favore di sicurezza ed emissioni

(“Rinnovabili”:http://www.rinnovabili.it/) – Con un’unica mossa diretta a raccogliere il plauso degli ambientalisti e ad assicurare la sicurezza degli automobilisti, la Transport for London (TfL) ha annunciato il lancio per un periodo di sperimentazione di 6 mesi di una nuova tecnologia che controlla automaticamente la potenza erogata dal motore affinché il guidatore non superi i limiti di velocità. Realizzato dalla British division of Technolution, l’Intelligent Speed Adaption (ISA) funziona utilizzando la tecnologia di navigazione satellitare per monitorare i limiti imposti dal codice su strade diverse: a seconda della modalità selezionata dal conducente, in caso di raggiungimento della velocità massima consentita il conducente potrà essere avvertito da un’icona sul display o gli sarà impedito direttamente continuare a premere l’acceleratore. Il piano prevede inizialmente l’installazione su i mezzi pubblici londinesi così come su una piccola flotta aziendale della Transport for London a partire da questa estate e se i test dimostreranno la loro efficacia il dispositivo sarà poi esteso su ulteriori 300 veicoli. I primi studi condotti da TfL sembrano inoltre suggerire la possibilità per la tecnologia di contribuire a realizzare piccoli risparmi delle emissioni di anidride carbonica e del consumo di carburante principalmente a causa della ridotta accelerazione.