• Articolo , 28 maggio 2009
  • Banca Mondiale: mercato globale del carbonio raddoppiato nel 2008

  • I principali attori del mercato dei gas serra si incontrano a Barcellona fino al 29 maggio 2009. Presenti tutti e cinque i continenti rappresentati da partecipanti provenienti da 120 paesi

(Rinnovabili.it) – Il mercato del carbonio è un mercato globale e di conseguenza le soluzioni per l’abbattimento della CO2 così come la sfida a ridurre le emissioni climalteranti devono essere argomenti affrontati a livello mondiale. Con questo intento si è aperta ieri a Barcellona “Carbon Expo 2009”:http://www.carbonexpo.com/, la kermesse organizzata dalla Banca mondiale, dall’International Emissions Trading Association (IETA), Fira di Barcellona e di Koelnmesse; la tre giorni vuole costituire una piattaforma per riunire gli operatori del mercato del carbonio, fare offerte, condividere le informazioni sulle nuove soluzioni e tecnologie di riduzione e sui più recenti sviluppi del mercato.
Un mercato che a sentire la Banca Mondiale ha raggiunto un valore di 86 miliardi di euro alla fine del 2008, il doppio del rispetto al 2007. Il sistema UE di scambio di emissioni (ETS) è stata la forza motrice dietro a tali cifre, che rappresentano il 73% del mercato, con operazioni del valore di 63 miliardi. Al contrario, il mercato di compensazione del protocollo di Kyoto è stato colpito duramente dalla recessione economica, allorché il finanziamento dei progetti è diventato estremamente difficile da ottenere.