• Articolo , 25 gennaio 2010
  • Bando eco-ospedali: l’Asl di Olbia vince 45mila euro

  • Tre ospedali della Gallura sono stati scelti per l’istallazione di impianti solari integrati che saranno finanziati al 90% dalla Regione

(Rinnovabili.it) – Olbia va verso le rinnovabili. Grazie al finanziamento da 45mila euro ottenuto dalla Regione Sardegna l’Als della città potrà procedere all’istallazione di tre impianti fotovoltaici in altrettanti ospedali pubblici della Gallura, dove verrà quindi prodotta e utilizzata energia pulita.
I progetti, relativi all’istallazione di impianti solari integrati, sono stati presentati all’assessorato all’Ambiente e prevedono una spesa di circa 550 mila euro. La somma sarà finanziata al 90% dai fondi regionali mentre il restante 10% sarà a carico dell’azienda ospedaliera.
Le istallazioni interesseranno una superficie di 150 metri quadrati su tre strutture: il Giovanni Paolo II di Olbia, il Paolo Merlo di La Maddalena e il Paolo Dettori di Tempio Pausania e con una potenza pari a 19,035 Kilowatt ciascuno e la possibilità di essere collegati alla rete elettrica nazionale.
Grazie a questo progetto la Sardegna dimostra l’impegno nella lotta all’inquinamento e nella diffusione delle energie pulite garantendo agli ‘eco-ospedali’ l’energia necessaria e dando la possibilità di guadagnare anche a livello economico grazie all’immissione in rete della produzione in surplus.