• Articolo , 9 dicembre 2008
  • Barroso: il pacchetto-clima Ue non va annacquato

  • Barroso non vuole modifiche al pacchetto clima-energia Ue, soprattutto adesso che con Obama gli Usa potranno fare una politica di convergenza nei confronti delle misure europee

Il presidente della Commissione Europea, José Manuel Durao Barroso, anticipando il “messaggio molto chiaro'” che darà fra un paio di giorni al vertice UE, ha detto che non sarebbe giusto per l’Unione europea “annacquare” le ambizioni del suo pacchetto sul clima, ora che gli Stati Uniti, con il presidente eletto Barack Obama, si stanno avvicinando alle posizioni UE.
Barroso ha precisato che il presidente eletto degli USA ha tutte le intenzioni di “convergere sul piano UE di stimolo economico, ‘occupazione verde’, infrastrutture ed efficienza energetica”. Barroso ha poi fatto notare come sarebbe sbagliato ridurre gli obiettivi del pacchetto clima dando la colpa alla crisi economica mondiale. Ancora una volta ha infatti sottolineato come anzi i due pacchetti vadano tenuti insieme. Barroso si é infine mostrato “fiducioso” sul vertice dei capi di Stato e di governo che si inaugura giovedì a Bruxelles, nella convinzione che “manterrà essenzialmente intatto” il pacchetto UE sul clima. Secondo il presidente della Commissione Europea sarebbe un errore mandare agli USA il messaggio che la Ue abbassa le sue aspettative sul clima. “Questo è un test della credibilità per l’UE” ha sottolineato Barroso.