• Articolo , 20 marzo 2009
  • Basilicata/ Energie rinnovabili, visita ambasciatore Marocco

  • Per collaborazione tra Cmer e Centro Enea di Rotondella

L’ambasciatore del Marocco in Italia, Mohammed Nabil Benabdallah, ha visitato il centro ricerche Enea di Trisaia di Rotondella (Matera) per valutare possibili collaborazioni per la ricerca nel campo delle energie rinnovabili. “È fondamentale – ha detto l’ambasciatore – aumentare gli investimenti in ricerca e le collaborazioni con i centri europei e internazionali, per ridurre al minimo la dipendenza energetica del mio Paese”.
Il rappresentate del Marocco ha sottolineato che “ci sono forti possibilità di collaborazione tra il Cmer (Centro marocchino per le energie rinnovabili) e il Centro Enea” e si è detto interessato all’intenzione del centro di ricerca di Rotondella, di attivare in Basilicata una Scuola mediterranea sull’energia. “Il mio impegno – ha concluso l’ambasciatore – sarà di favorire i rapporti tra gli istituti marocchini e italiani e creare le condizioni necessarie per lavorare concretamente sull’alta formazione e le tecnologie energetiche”.