• Articolo , 28 dicembre 2010
  • Basilicata, firmato il patto ventennale per la sostenibilità

  • Un accordo ventennale permetterà a Regione e Provincie di procedere con campagne informative e con progetti per la riduzione del consumo di enenrgia e lo stimolo alla diffusione delle energie rinnovabili

(Rinnovabili.it) – Nasce dall’intesa siglata oggi tra la Regione Basilicata e le amministrazioni provinciali di Matera e Potenza la possibilità di dare nuova linfa alla sostenibilità ambientale sul territorio. L’annuncio arriva dalla Giunta comunale che ha reso nota l’avvenuta firma che farà in modo di ridurre i costi energetici in bolletta per i consumatori aumentando al contempo l’attenzione all’ambiente e alla sua salvaguardia. Grazie all’accordo, della durata di venti anni, sarà quindi in prima linea la diffusione dell’importanza del rispetto dell’ambiente dimostrando che a partire dal risparmio energetico sono molti vantaggi che si possono ottenere, non ultimo quello economico. Informare quindi i cittadini e le imprese, stimolare la diffusione della generazione da fonte rinnovabile permetterà di produrre l’elettricità necessaria inquinando meno.
Il progetto è di ridurre e razionalizzare i costi energetici attraverso lo sfruttamento della società Sel, il braccio operativo della Regione che oltre ad analizzare gli attuali standard di produzione e consumo punta alla riduzione dei costi e dell’utilizzo dell’energia riducendo così anche la quantità di emissioni dannose rilasciate in atmosfera senza tralasciare uno dei temi più importanti al momento: la corretta gestione dei rifiuti.