• Articolo , 2 novembre 2009
  • Battesimo dell’aria per l’aereo “eco-riciclato”

  • Materiali leggeri per eliminare peso inutile e dunque risparmiare di carburante e ridurre le emissioni. La strategia verde di Southwest Airlines inizia dalla parte dei passeggeri

(Rinnovabili.it) – Voli più ecologici? Per la statunitense Southwest Airlines non si tratta solo di ridurre le emissioni attraverso una maggiore efficienza dei carburanti. L’attenzione all’aspetto sostenibile inizia stavolta dalla stessa componentistica e da scelte eco-consapevoli che hanno portato la compagnia aerea a lanciare il suo prototipo di Green Plane, un Boeing 737-700 che servirà come ambiente di sperimentazione per nuovi materiali ecologicamente responsabili, pensati per mantenere lo stesso livello di comfort a cui i clienti sono abituati.
A partire dalla moquette sostituita con il tappeto InterfaceFLOR, installato in sezioni per ridurre il costo della manodopera e della manutenzione, è riciclabile al 100% per essere – alla fine della sua vita utile – restituito al produttore e completamente ri-prodotto in un nuovo tappeto. E ancora, sedili più leggeri rivestiti di ecopelle e riempiti di schiuma, sostituzione dei componenti in plastica con l’alluminio, giubbotti di salvataggio in materiali ecofriendly.
Dal primo novembre inoltre la società ha dato via, inoltre, ad un vasto programma di riciclaggio dei rifiuti che coinvolge tutti i settori dalla cabina aerea alle basi a terra. Se il prototipo mostrerà il consenso e i risultati attesi Southwest auspica di rivoluzionare così tutte le sue flotte implementando ulteriormente la componentistica verde.