• Articolo , 31 luglio 2009
  • BEI: 100 mln per la rete elettrica romana

  • Grazie al fondo BEI destinato all’Acea la rete elettrica della capitale sarà rimodernata e ampliata. Si prevedono 8000 nuove adesioni all’anno

(Rinnovabili.it) – La BEI (Banca europea per gli Investimenti) ha concesso un prestito di 100 milioni di euro all’Acea, per il ripristino e l’estenzione della rete elettrica romana.
Il finanziamento, che rientra nel progetto riguardante il settore energetico-ambientale, rappresenta parte del fondo che la BEI ha stanziato a favore dell’azienda elettrica, per un valore totale di 400 milioni di euro distributiti tra il 2008 al 2011.
Grazie al prestito sarà possibile garantire la continuità della fornitura e un maggiore carico elettrico procedendo alla creazione di sistemi di telecontrollo e automazione anche attraverso la progettazione e la realizzazione di linee aree e di cavi interrati di media ed alta tensione e altri impianti che favoriranno l’adesione alla rete di almeno 8000 nuovi utenti all’anno.