• Articolo , 25 maggio 2009
  • Bici elettrica, una vera occasione

  • Da oggi gli incentivi del Comune di Modena integrano quelli statali, fino ad un contributo complessivo del 35%. Il contributo statale sarà applicato come sconto direttamente al momento dell’acquisto, mentre per ricevere il contributo comunale integrativo occorre presentare domanda presso l’ufficio Comunicazione territorio, settore Pianificazione territoriale, trasporti e mobilità del Comune di Modena.

Bici elettrica, che passione. Da oggi ancora più conveniente. A Modena, in caso di acquisto di veicoli elettrici il contributo comunale e il contributo statale saranno cumulabili fino a un massimo del 35% della spesa. L’Amministrazione comunale ha aggiornato e precisato i criteri di assegnazione dei contributi per l’acquisto dei mezzi elettrici per favorire il pieno utilizzo delle risorse statali in città, evitando che diventino un doppione di quelle comunali.

In presenza dei contributi statali, quelli comunali verranno di volta in volta ricalcolati al fine di integrare il finanziamento statale fino a raggiungere il tetto massimo già previsto dal regolamento comunale, pari al 35% sul totale fatturato (con limiti per le varie categorie di veicoli). Nel caso il cittadino decida di non acquisire il contributo statale, quello comunale sarà erogato in misura dimezzata sia in percentuale (17,5% del valore fatturato) che in valore assoluto (massimali dimezzati rispetto a quelli previsti dal regolamento comunale).

L’entità del contributo comunale non potrà, comunque, superare la misura massima prevista dal regolamento comunale (dai 361 euro per le biciclette ai 5.164 per gli autoveicoli elettrici). Il contributo comunale verrà ristabilito nelle misure normali quando gli incentivi statali non saranno più operativi.

Il contributo statale sarà applicato come sconto direttamente al momento dell’acquisto, mentre per ricevere il contributo comunale integrativo occorre presentare domanda presso l’ufficio Comunicazione territorio, settore Pianificazione territoriale, trasporti e mobilità del Comune di Modena, via Santi 60, 8° piano, tel. 059.2032196, fax 059.203 2393, lunedì e giovedì, dalle 15 alle 18.