• Articolo , 24 febbraio 2010
  • Binario è il sesto fabbricato italiano con Certificazione Greenbuilding

  • Il nuovo complesso industriale Binario in Padova è stato riconosciuto Partner Greenbuilding dalla Commissione Europea. Solo altri cinque progetti in Italia possono vantare questo riconoscimento. Il progetto Binario è stato presentato al Sottosegretario del Ministero dell’Ambiente On. Roberto Menia, in presenza del Consigliere Regionale per il Veneto Raffaele Zanon ed altri esponenti del mondo politico. […]

Il nuovo complesso industriale Binario in Padova è stato riconosciuto Partner Greenbuilding dalla Commissione Europea. Solo altri cinque progetti in Italia possono vantare questo riconoscimento.
Il progetto Binario è stato presentato al Sottosegretario del Ministero dell’Ambiente On. Roberto Menia, in presenza del Consigliere Regionale per il Veneto Raffaele Zanon ed altri esponenti del mondo politico. Tutte le personalità intervenute hanno espresso interesse e approvazione per l’iniziativa. “Sono contento – ha dichiarato l’On.Menia – di aver incontrato un’azienda come questa che tanto si sta impegnando per la tutela dell’ambiente. Si tratta di un esempio indubbiamente da seguire”.
Quella che un tempo era un’area industriale che consumava molta energia oggi diventa un produttore della stessa in forma pulita. All’interno del complesso padovano, i fabbricati consumano il 30% in meno rispetto alle soluzioni standard e garantiscono un risparmio ai proprietari del 40% sui costi di riscaldamento e condizionamento. Il segreto di una tale efficienza è presto spiegato: gli ambienti di lavoro sono stati progettati a servizio dell’ambiente e conciliano le più moderne tecnologie nel campo delle fonti rinnovabili con le necessità degli utilizzatori finali. La produzione energetica ha dei numeri di tutto rispetto: sono 7MW l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico e dalla centrale in cogenerazione e 8MW la produzione di energia termica e frigorifera che fanno dell’impianto uno dei primi in Europa. Il beneficio ambientale è notevole: 1.200 m3 di gas combustibile risparmiati per ogni ora, 1.000 tonnellate di petrolio/anno non necessarie e 4.900 tonnellate di anidride carbonica/anno non emesse in aria. Solo per avere un paragone, quest’ultimo dato corrisponde all’incirca a 1.000 auto che percorrono 18.000 km/anno.
Queste performance hanno reso possibile ottenere la certificazione Greenbuilding, riconoscimento della Commissione Europea per le aziende del settore edilizio che dimostrano di aver ridotto il fabbisogno energetico di edifici non residenziali di almeno il 25% rispetto a quanto richiesto dalla normativa vigente.
La soddisfazione della società Binario S.p.A., proprietaria dell’area, e di Fincem Group S.p.A., che ne ha diretto tutta la progettazione, si unisce a quella degli utilizzatori. “Siamo orgogliosi del riconoscimento che ha ottenuto il complesso Binario” commenta Nicola Meneghetti, Presidente di Fincem Group S.p.A. “Essere partner di un programma internazionale ambizioso come il Greenbuilding ci onora e rappresenta da un lato una conferma prestigiosa per il lavoro svolto e dall’altro uno stimolo importante a proseguire in questa direzione. Questa certificazione ci permette oggi di comunicare con linguaggio internazionale lo spirito di sostenibilità e innovazione da cui scaturisce ogni nostra iniziativa immobiliare”.