• Articolo , 23 luglio 2007
  • Biocarburanti: EBB, manca un vero mercato

  • Stiamo assistendo ad una forte crescita dell’industria del biodiesel, ma gli industriali lamentano una mancanza di azioni politiche a sostegno del settore

“Nell’Unione Europea il progresso del biodiesel è ancora fortemente ostacolato dalla mancanza di misure di mercato appropriate in grado di creare un vero mercato per il biodiesel negli stati membri”. A lanciare l’allarme è l’European Biodiesel Board, che sottolinea come, in mancanza di azioni a sostegno del nascente mercato, ci sia il rischio che la produzione inizi a stagnare, se non addirittura a diminuire. Secondo l’EBB l’Unione Europea chiede all’industria una capacità produttiva sempre maggiore, evitando però di chiarire il quadro legislativo e normativo. Negli ultimi due anni il trend di crescita produttivo è stato rispettivamente del 65% e del 54% e per il 2007 le previsioni stimano una produzione totale di circa 10,2 tonnellate di biocarburanti. In tal modo l’industria europea raggiungerebbe, già nel 2010, l’obiettivo del 10% fissato dagli stati membri. (fonte Ansa)