• Articolo , 10 settembre 2008
  • Biomasse e acqua piovana in wc per scuola

  • Tetti isolati con la lana, legno per la copertura, acqua piovana per irrigazione e sciacquoni, pannelli solari per energia e acqua calda e, in futuro, l’energia pulita del cogeneratore a biomasse per riscaldare gli ambienti. Sono queste le caratteristiche della nuova scuola per l’infanzia di via del Risorgimento a Calenzano (Firenze) che verrà inaugurata il […]

Tetti isolati con la lana, legno per la copertura, acqua piovana per irrigazione e sciacquoni, pannelli solari per energia e acqua calda e, in futuro, l’energia pulita del cogeneratore a biomasse per riscaldare gli ambienti. Sono queste le caratteristiche della nuova scuola per l’infanzia di via del Risorgimento a Calenzano (Firenze) che verrà inaugurata il 13 settembre. La scuola è stata ristrutturata con vari elementi di bioarchitettura, che permettono di ridurre i consumi e rispettare l’ambiente. ”Con l’inaugurazione di questo nuovo spazio – commenta Paolo Cappelletti, assessore all’istruzione di Calenzano – si dà una risposta importante alle esigenze degli alunni di Calenzano: una risposta di qualità, anche dal punto di vista ambientalè’. Alla cerimonia di inaugurazione saranno presenti lo stesso Cappelletti, il sindaco Giuseppe Carovani, l’assessore ai lavori pubblici Simone Francioni e il dirigente scolastico di Calenzano.