• Articolo , 16 marzo 2008
  • Bioplastica e bamboo per l’ombrello biodegradabile

  • Bambù per renderlo resistente al vento, bioplastica per farlo degradare in 5 anni e filo di cotone per tenere insieme le diverse parti. Questa è la struttura di Brelli, l’ombrello che se lasciato a biodegradarsi in una discarica a recupero energetico, promette di far ottenere il 90% dell’energia impiegata nella sua costruzione. Inoltre lo stesso […]

Bambù per renderlo resistente al vento, bioplastica per farlo degradare in 5 anni e filo di cotone per tenere insieme le diverse parti. Questa è la struttura di Brelli, l’ombrello che se lasciato a biodegradarsi in una discarica a recupero energetico, promette di far ottenere il 90% dell’energia impiegata nella sua costruzione. Inoltre lo stesso sito che si occupa della sua commercializzazione é stato disegnato usando energia verde e viene ospitato da una compagnia che riceve certificati energetici per la sua attività.