• Articolo , 25 gennaio 2010
  • “Biopolpack-Primo congresso nazionale sugli imballaggi in polimeri biodegradabili”

  • L’Università di Parma e la Stazione sperimentale delle conserve di Parma organizzano il primo Congresso nazionale sugli imballaggi in polimeri biodegradabili il 15 e 16 aprile 2010. Lo sviluppo della ricerca ha portato alla produzione di materiali innovativi biodegradabili derivanti da nuove molecole o da modificazioni di molecole già esistenti ed utilizzate da tempo. Lo […]

L’Università di Parma e la Stazione sperimentale delle conserve di Parma organizzano il primo Congresso nazionale sugli imballaggi in polimeri biodegradabili il 15 e 16 aprile 2010.
Lo sviluppo della ricerca ha portato alla produzione di materiali innovativi biodegradabili derivanti da nuove molecole o da modificazioni di molecole già esistenti ed utilizzate da tempo.
Lo scopo del Congresso è quello di fare chiarezza tra i vari materiali biodegradabili presenti nel settore del packaging, in modo da utilizzarli al meglio e secondo gli obiettivi prefissati. Poichè la caratteristica più forte di questo tipo di polimeri è la loro naturale degradabilità che non comporta danni all’ambiente, grande attenzione verrà focalizzata sui problemi di fine vita dei pack, in particolare sulla loro compostabilità.

Il Congresso si rivolge a:
-produttori di biopolimeri;
-produttori di imballaggi;
-gruppi di ricerca Universitari e non;
-utilizzatori:
-compostatori;
-esperti in materia di leggi e normative.