• Articolo , 4 ottobre 2010
  • Bologna, consegne rapide ed ecologiche con gli Urban Bike Messengers

  • Attivo anche a Bologna il servizio di “corrieri espressi” che viaggiano solo ed esclusivamente in bici. Una piccola rivoluzione del trasporto che promette di essere affidabile e veloce ma soprattutto molto ecologica

(Rinnovabili.it) – Si chiamano “Urban Bike Messengers”:http://www.urbanbikemessengers.it/bologna/ e sono l’evoluzione sostenibile dei Pony Express, ma per fare le consegne non usano il motorino o la macchina ma il mezzo più ecologico: la bici. Un servizio di consegne molto particolare che da poco ha fatto la sua comparsa, dopo Milano, anche a Bologna, una città che “per vocazione” e struttura è adatta agli spostamenti in bici. Corrieri su due ruote che offrono un servizio competitivo, garantendo una maggiore velocità ma soprattutto zero emissioni nocive in atmosfera.
L’idea di metter in piedi gli Urban Bike Messengers nasce da un gruppo di appassionati di ciclismo urbano con l’intento di portare, anche a Bologna, il servizio di pony express in bicicletta, già attivo con successo in moltissime città come Londra, Parigi, New York, Sydney e Tokyo. Gli organizzatori di questo particolare servizio di trasporto e consegna assicurano infatti che anche i “piloti” sono esperti ciclisti che credono nella filosofia di vita che ha reso possibile la creazione degli UBM. Un’iniziativa che pare abbia già riscosso discreto successo e che potrà diventare una scelta per migliorare la qualità di vita – e dell’aria – di Bologna. Per testare con mano quanto il trasporto con la bici sia efficiente in termini ambientali, infatti, nel sito degli Urban Bike Messengers è attivo un contatore automatico che registra, giorno per giorno, consegna dopo consegna, la quantità di CO2 risparmiata all’ambiente.