• Articolo , 17 dicembre 2007
  • Bolzano: installazione impianti geotermici negli edifici energicamente risanati

  • Grazie ai fondi stanziati da Stato e Provincia, negli edifici risanati energeticamente è oggi possibile installare impianti geotermici con una riduzione dei costi di investimento fino al 50 per cento. È quindi il momento giusto per adottare la geotermia e risparmiare sui costi di esercizio. L’installazione di impianti geotermici è sostenuta dalla Provincia Autonoma di […]

Grazie ai fondi stanziati da Stato e Provincia, negli edifici risanati energeticamente è oggi possibile installare impianti geotermici con una riduzione dei costi di investimento fino al 50 per cento. È quindi il momento giusto per adottare la geotermia e risparmiare sui costi di esercizio. L’installazione di impianti geotermici è sostenuta dalla Provincia Autonoma di Bolzano con una sovvenzione pari al 30 per cento del costo totale. Nel caso in cui l’impianto venga installato in un edificio che sia stato anche risanato energeticamente, in modo da risultare a basso consumo energetico, oltre alla sovvenzione della provincia è possibile beneficiare di una detrazione IRPEF del 55 per cento sui costi di investimento, in tre anni. Adesso è sicuro che anche nel 2008 sarà possibile cumulare queste due sovvenzioni: quella provinciale e quella statale. “Per chi vuole realizzare un impianto geotermico al fine di diminuire i costi di esercizio è quindi il momento giusto“, commenta Stefano Dal Savio del Centro Energie Rinnovabili del TIS innovation park. “Non bisogna poi dimenticare che gli impianti geotermici permettono di raffrescare gli ambienti durante i mesi estivi“, sottolinea Holzfeind, ed in più gli impianti sono ambientalmente sostenibili perché non producono emissioni nocive.