• Articolo , 2 gennaio 2008
  • Brasile, da Gennaio obbligatorio biodiesel al 2%

  • Il ministro dell’Energia Hubner ha fatto sapere, in una recente conferenza stampa, che da oggi in poi in Brasile sarà obbligatorio introdurre nella miscela che costituisce il gasolio, almeno il 2% di biodiesel. I litri di carburante richiesti con la legge si attestano sugli 800 milioni, ma si calcola se ne possano produrre almeno tre volte tanto

Il governo brasiliano ha annunciato che dal primo gennaio di quest’anno il gasolio in vendita dovrà avere per legge almeno il 2% di biodiesel, nel tentativo d’avere un’alternativa energetica che accresca il mercato delle rinnovabili. “Il grande vantaggio per il paese è di avere un carburante alternativo che aiuti la riduzione di anidride carbonica, e quindi l’inquinamento”, ha spiegato il Ministro dell’Energia Nelson Hubner in una conferenza stampa a Brasilia. Tutte le stazioni di rifornimento saranno tenute pertanto ad offrire diesel, contenente il 2% di olio vegetale, ha detto il Ministro, esprimendo la fiducia che ci sarà a disposizione biocarburante sufficiente a soddisfare la richiesta, nonostante alcuni potenziali problemi di prima consegna in aree remote del paese. Per soddisfare la domanda saranno necessari 800 milioni di litri di biodiesel l’anno, ma con il numero di impianti presenti nel paese (ad oggi 44 impianti autorizzati dalla National Petroleum Agency (ANP), più 17 che entreranno in funzione entro la fine del 2008) il Brasile, ha rassicurato Hubner, ha già la capacità di produrre più di tre volte questo importo. Già leader mondiale nel campo dei carburanti alternativi, prodotti da soia, semi di ricino, di girasole e olio di palma, il Brasile prevede di aumentare lentamente la percentuale di miscela di biodiesel al 5% dal 2013. Gli ambientalisti, nonostante a favore dei biocarburanti come alternativa pulita ai combustibili fossili, hanno manifestato una certa preoccupazione nei confronti di una possibile accelerazione di disboscamento della foresta pluviale. (fonte Pure green cars)