• Articolo , 13 ottobre 2010
  • Brianza, Raimondi: ambiente capitale da tutelare

  • L’85% dei Brianzoli dichiara di vivere bene in Brianza. E’ questo il dato saliente scaturito da un’indagine di Renato Mannheimer, commissionata dalla provincia di Monza, per misurare non solo quanto i cittadini siano soddisfatti della qualità della vita, ma anche la percezione dell’ambiente e del loro territorio. Un convegno al quale ha partecipato anche l’assessore […]

L’85% dei Brianzoli dichiara di vivere bene in Brianza. E’ questo il dato saliente scaturito da un’indagine di Renato Mannheimer, commissionata dalla provincia di Monza, per misurare non solo quanto i cittadini siano soddisfatti della qualità della vita, ma anche la percezione dell’ambiente e del loro territorio.
Un convegno al quale ha partecipato anche l’assessore all’Ambiente, Energia e Reti della Regione Lombardia Marcello Raimondi, che ha sottolineato come “L’ambiente sia uno dei temi che stanno più a cuore all’amministrazione regionale”, tant’è che, negli ultimi 10 anni, “abbiamo lavorato con tenacia per migliorare la qualità dell’aria e oggi possiamo dire che sette capoluoghi di provincia della nostra Regione rispettano i parametri europei”.
“Ma non ci fermiamo – ha aggiunto Raimondi – entro tre anni ogni condominio dell’area critica A1 con impianto di riscaldamento centralizzato sarà dotato di un contabilizzatore termico e di valvole termostatiche che consumano solo il calore di cui si ha bisogno abbattendo le emissioni da riscaldamento del 30/70%”.
“Regione Lombardia – ha concluso Raimondi – è anche fortemente impegnata, con uno sforzo senza precedenti, nel piano ‘Lombardia sostenibile’. La Regione più produttiva d’Italia vuole essere anche la più rispettosa dell’ambiente”.