• Articolo , 25 febbraio 2011
  • Bruxelles avvia consultazioni su efficienza delle risorse e sviluppo sostenibile

  • La Commissione europea ha dato oggi il via a tre raccolte di pareri online in materia ambientale grazie alle quali definirà le prossime politiche verdi

(Rinnovabili.it) – Per raccogliere i pareri dei cittadini europei sulla migliore strategia ambientale per l’Unione e la posizione ufficiale al vertice Onu di Rio de Janeiro, l’Esecutivo Ue ha avviato oggi tre consultazioni pubbliche on-line che rimarranno aperte fino a metà aprile 2011. Efficienza delle risorse naturali, sviluppo sostenibile e bioeconomia, queste le tre tematiche delle consultazioni accessibili dal “sito web della Commissione”:http://ec.europa.eu/yourvoice/index_it.htm. Nel dettaglio la prima si focalizza sugli aspetti generali legati all’uso e alla scarsità delle risorse, agli ostacoli attuali e agli aspetti che destano particolare preoccupazione e servirà a definire il calendario delle azioni Ue da intraprendere in questo campo.
I partecipanti sono chiamati ad esprimere la propria opinione anche sulla modalità migliore per stimolare i singoli cittadini a cambiare i propri comportamenti.
La seconda consultazione servirà invece alla posizione che Bruxelles dovrà definire all’interno della Rio+20, la conferenza Onu sullo sviluppo sostenibile che si terrà in Brasile nel 2012. 13 domande aperte le cui riposte confluiranno in una comunicazione da pubblicare per la primavera del 2011 e che affronteranno il cuore stesso del meeting brasiliano.
Completa il quadro la consultazione lanciata dalla direzione generale Ricerca e Innovazione relativamente al rendimento energetico, alla capacità potenziale della bioeconomia di stimolare l’innovazione e ad altri aspetti della strategia Europa 2020. I risultati serviranno a definire il piano d’azione europeo verso una bioeconomia sostenibile al 2020.