• Articolo , 1 ottobre 2008
  • BuyGreen: l’importanza di comprare verde

  • Alla Fiera di Cremona il 9 e 10 ottobre si svolgerà il Forum Internazionale degli Acquisti Verdi che darà visibilità a politiche, progetti, beni e servizi di “Green Procurement” pubblico e privato

Questa seconda edizione prevede, oltre ad un programma culturale di incontri ad alto livello, una qualificata area espositiva. Insomma “CompraVerde-BuyGreen” anche nel 2008 si caratterizza come manifestazione di riferimento per i diversi settori coinvolti, oggi e sempre più nel futuro, nella diffusione e attuazione degli acquisti verdi pubblici (o GPP-Green Public Procurement).
Perché “Comprare Verde” vuol dire scegliere l’acquisto di beni e servizi con un’attenta e selettiva valutazione nei confronti dell’impatto ambientale che i prodotti comprati generano nel corso del loro intero ciclo di vita, e, ovviamente, dando la preferenza a quelli che rispettano standard di sostenibilità e maggiormente ecocompatibili.
E questo è ormai un fattore sempre più centrale, sia nella politica ambientale europea che in quella nazionale, che identifica negli “acquisti verdi” uno strumento indispensabile per il consumo e la produzione davvero sostenibili. E gli enti pubblici, di fatto, sono i principali soggetti coinvolti e quindi a questo mira il “Piano d’Azione Nazionale per il Green Public Procurement”, di recente approvazione in Italia. Ma anche il sistema economico privato è oggi chiamato alle stesse scelte che quindi risultino rispettose dell’ambiente.
Il “II CompraVerde-BuyGreen” è promosso dalla Provincia di Cremona, dal Coordinamento Nazionale delle Agende 21 Locali Italiane, dalla Regione Lombardia, da Ecosistemi-SDI Group e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale s.c. in collaborazione e con il patrocinio di numerose e importanti realtà.
Tra le varie iniziative speciali della manifestazione vogliamo ricordare il “Premio CompraVerde – Miglior bando verde e migliore politica di gpp realizzata”: un riconoscimento alle pubbliche amministrazioni che si sono contraddistinte per il loro impegno nella diffusione delle buone pratiche e nella promozione del Green Public Procurement.

_Chi volesse maggiori informazioni, potrà consultare il sito_ “forumcompraverde”:http://www.forumcompraverde.it