• Articolo , 10 maggio 2007
  • Caldo e freddo nel Mediterraneo

  • L’oramai inevitabile “riscaldamento globale” spinge a rivedere le abitudini di consumo energetico delle società occidentali. Ottenere calore o freddo dal sole è un’alternativa possibile, ancor più nei Paesi del bacini mediterraneo. Di questo, e delle strategie politiche connesse, si parlerà nel seminario internazionale in programma a Roma

Le associazioni di categoria italiane ed europee del calore rinnovabile organizzano a Roma il seminario internazionale dal titolo “Promotion of Heating and Cooling from Renewable Energy Sources in Mediterranean Countries”. L’evento, che vedrà anche la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e del Ministero dello Sviluppo Economico, focalizzerà l’attenzione sulle politiche che, in Italia e in Europa, supportano la diffusione delle fonti rinnovabili di energia per la produzione di calore. L’evento si terrà venerdì 25 maggio, dalle ore 9:00 fino alle 16:00, presso la sede APAT (Agenzia per la Protezione dell’Ambiente) in via Curtatone 3 a Roma. La partecipazione all’evento è gratuita ma si richiede l’iscrizione entro lunedì 14 maggio.
La registrazione può essere effettuata inviando una email a battisti@assolterm.it, completa dei seguenti dati: nome e cognome del partecipante e azienda o ente di appartenenza. (fonte Rinnovabili.it)