• Articolo , 14 aprile 2010
  • Campagna Equosolidale, per un Provincia equa e sostenibile

  • Diffondere la cultura del consumo sostenibile, gruppi di acquisto solidale, nuovi modelli di sviluppo. E anche sensibilizzare al consumo critico e responsabile, al risparmio energetico e alla multiculturalità. Questi gli obiettivi della Campagna Equosolidale promossa dalla Provincia di Gorizia e che verranno presentati il prossimo venerdì 16 aprile alle 11 in sala Giunta provinciale dall’assessore […]

Diffondere la cultura del consumo sostenibile, gruppi di acquisto solidale, nuovi modelli di sviluppo. E anche sensibilizzare al consumo critico e responsabile, al risparmio energetico e alla multiculturalità.

Questi gli obiettivi della Campagna Equosolidale promossa dalla Provincia di Gorizia e che verranno presentati il prossimo venerdì 16 aprile alle 11 in sala Giunta provinciale dall’assessore alla Pace Marko Marinčič.
La manifestazione, parte integrante del fitto programma provinciale 2010 di promozione della politica di Pace e della convivenza tra i giovani, si articolerà in una serie di appuntamenti che andranno dal 18 aprile al18 maggio.

Tutte le iniziative sono state organizzate dalla Bottega Equomondo CVCS di Gorizia, con la collaborazione delle associazioni E’QUA’ di Cormòns, Bankadi di Staranzano, Gas il Ponte di Gorizia, Gas la Tartaruga di Staranzano, Alice di Pasian di Prato e la Comunità Arcobaleno di Gorizia.