• Articolo , 3 novembre 2008
  • Campania; impianto fotovoltaico scuola Afragola

  • Negli istituti scolastici della provincia di Napoli, e’ stato inaugurato oggi ad Afragola, un nuovo impianto fotovoltaico installato all’interno dell’ITGC ”Dalla Chiesa” in via Sicilia 60. L’iniziativa consentira’ di risparmiare energia e, al tempo stesso, di incassare l’incentivazione annua del conto energia per i chilowatt ora prodotti. In collaborazione con l’Universita’ ”Federico II” di Napoli, […]

Negli istituti scolastici della provincia di Napoli, e’ stato inaugurato oggi ad Afragola, un nuovo impianto fotovoltaico installato all’interno dell’ITGC ”Dalla Chiesa” in via Sicilia 60. L’iniziativa consentira’ di risparmiare energia e, al tempo stesso, di incassare l’incentivazione annua del conto energia per i chilowatt ora prodotti. In collaborazione con l’Universita’ ”Federico II” di Napoli, inoltre, e’ stato realizzato un impianto sperimentale che aumenta la capacita’ delle celle di produrre energia. All’inaugurazione sono intervenuti il presidente della Provincia di Napoli, Dino Di Palma; gli assessori provinciali all’istruzione e all’energia, Angela Cortese e Aniello Lauri; il sindaco di Afragola, Vincenzo Nespoli. L’installazione dell’impianto di Afragola rientra in un piano piu’ ampio, che prevede la realizzazione di 5 impianti fotovoltaici all’interno di scuole di proprieta’ della Provincia di Napoli. Le scuole prescelte sono situate nei comuni di Afragola, Nola, Marigliano, Bacoli e Torre del Greco. L’Amministrazione provinciale ha affidato alla societa’ ASUB la realizzazione degli impianti, stanziando un contributo di 900.000 euro. L’impianto nella scuola di Afragola ha una potenza pari a 19,995 chilowatt picco ed e’ costituito da 93 pannelli fotovoltaici da 215 chilowatt picco e da tre inverter (che trasformano l’energia elettrica da continua in alternata). L’impianto produrra’ annualmente circa 28.000 chilowatt ora, con un risparmio economico annuo dell’Ente dovuto al mancato pagamento dell’energia elettrica prodotta e consumata pari a circa 4.000 euro e all’incasso da parte dell’Ente dell’incentivazione annua del conto energia pari a circa 12.000 euro. L’impianto di Afragola e’ entrato in esercizio il 16 luglio 2008 e fino al 31 ottobre ha gia’ prodotto piu’ di 7.000 chilowatt ora di energia. ”Questo progetto – ha sottolineato il presidente Di Palma – rientra nel novero delle politiche virtuose messe in campo dall’Amministrazione provinciale per favorire la diffusione di una cultura del risparmio energetico sul nostro territorio. La volonta’ di partire dalle scuole di proprieta’ dell’Ente e’ anche simbolica, perche’ porta tali politiche di risparmio energetico a diretto contatto con i piu’ giovani”. ”Utilizzare la scuola per diffondere la cultura della salvaguardia dell’ambiente – ha affermata l’assessore Cortese – e’ una lezione che attraverso i ragazzi viene impartita anche alle famiglie. La scelta di Afragola, fatta in funzione delle ultime edificazioni nel campo dell’edilizia scolastica che consentono di accogliere impianti innovativi – ha aggiunto Angela Cortese – mira ad una riqualificazione di un territorio troppo spesso mortificato”. ”La Provincia di Napoli – ha aggiunto l’assessore Lauri – e’ fortemente impegnata nella diffusione di una nuova cultura nel campo energetico, puntando sullo sviluppo delle fonti alternative. Oggi, in particolare, inauguriamo sulla scuola di Afragola il primo di 5 impianti fotovoltaici gia’ installati sulle superfici delle scuole e gia’ collaudati. Ed e’ in corso la procedura per realizzare altri 20 impianti fotovoltaici sulle scuole di proprieta’ della Provincia di Napoli. Il progetto finale – ha concluso Lauri – e’ quello di installare su ogni scuola di nostra proprieta’ un impianto fotovoltaico, logicamente tenendo presenti quelli che sono i vincoli della Sovrintendenza”.