• Articolo , 9 ottobre 2008
  • Canada: alberghi con “eco-rating”

  • Chiavi verdi, per una ricezione alberghiera di qualità e rispettosa dell’ambiente. E’ un’iniziativa promossa dall’associazione degli hotel canadesi e che ha preso il via nella regione del Quebec

Sono 600 le camere a Montréal e, in meno di due anni, se ne prevedono almeno altre 3.000, che godranno di una certificazione di eco-compatibilità. E sono previsti altri investimenti in tutta la regione del Québec.
Si tratta del “Green Key Eco-Rating Program” cioè un sistema on-line perfezionato dalla HAC (Hotel Association of Canada). Questo è basato su un questionario a punti, che misura quanto impegno è stato effettivamente messo dalla struttura nella sua normale gestione – che siano hotel, resort e motel – nel rispetto ambientale. Il risultato cui si arriva, attraverso le risposte relative a 140 domande, divise in 9 differenti aree, attribuirà alla struttura da 1 a 5 “green keys”, le chiavi verdi.
Questo programma prevede specifiche istruzioni, per intraprendere ex-novo, o per perfezionare, il proprio grado di eco sostenibilità, senza tanti cambiamenti nella vita quotidiana della struttura ricettiva. Combinare la normale gestione del proprio hotel, con sane regole di rispetto ambientale, riduce anche i costi: questo è il messaggio incoraggiante che l’iniziativa vuole trasmettere a tutti gli albergatori che aderiranno volontariamente al programma.