• Articolo , 29 aprile 2010
  • Cappellacci: “Eolico off-shore, vietato dalle linee adottate dalla Giunta regionale”

  • “La realizzazione di impianti eolici off-shore è espressamente vietata dalle le linee adottate dalla Giunta con le delibere dello scorso marzo, che proibiscono anche quella di impianti a terra da parte di privati. Quest’ultima ipotesi è consentita solo alla Regione Sardegna affinché le ricadute in termini economici ed occupazionali ricadano sul territorio”. Così il presidente […]

“La realizzazione di impianti eolici off-shore è espressamente vietata dalle le linee adottate dalla Giunta con le delibere dello scorso marzo, che proibiscono anche quella di impianti a terra da parte di privati. Quest’ultima ipotesi è consentita solo alla Regione Sardegna affinché le ricadute in termini economici ed occupazionali ricadano sul territorio”. Così il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ha commentato le notizie circa eventuali nuove iniziative nei pressi delle coste della Sardegna.

“Il posizionamento di linee elettriche come quelle che dovrebbero essere realizzate per i parchi eolici – ha ricordato il presidente – era peraltro già espressamente vietato dal Piano Casa (art. 13 legge 4 del 2009).

“I nostri uffici legali – ha concluso Cappellacci – hanno già avuto disposizioni chiare per porre in essere ogni azione necessaria a contrastare qualsiasi iniziativa che violi le disposizioni approvate dalla Giunta e le leggi vigenti”.