• Articolo , 8 ottobre 2010
  • Casa costruita con vetro riciclato

  • In Russia, esattamente a Novoshakhtinsk, una donna si procura 5.000 bottiglie di vetro e si costruisce la propria abitazione a bassissimo impatto ambientale.

Novoshakhtinsk (Rinnovabili.it) – Negli ultimi anni gli esempi di costruzioni a basso costo ambientale, utilizzando materiali di riciclaggio, sono stati di vario genere. Sono state ideate case con materiali più disparati come ad esempio la casa dello scultore americano Rnadi Polumbo. Ad edifici in plastica, in legno e in vetro si è aggiunta l’abitazione realizzata a Novoshakhtinsk in Russia con circa 5.000 bottiglie di vetro.

La casa è stata costruita da una donna russa, Regina Olga, che ha collezionato il suo bottino di bottiglie nel giro di sei mesi. L’edificio, oltre ad aver avuto un basso costo economico per la costruzione, si presta ad essere un’abitazione rispettosa dell’ambiente.

Per essendo situata in uno dei luoghi più freddi dell’Europa, la casa reagisce senza problemi alle basse temperature, poiché l’aria contenuta nelle bottiglie svolge da isolamento termico. Inoltre anche l’uso del legno aiuta le bottiglie a svolgere questa funzione coibentante.