• Articolo , 11 aprile 2011
  • Cattaneo: Dubai punta su trasporto sostenibile

  • Prosegue la missione dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Cattaneo a Dubai per il Congresso mondiale del trasporto pubblico organizzato dalla Uitp (l’Unione Internazionale del Trasporto Pubblico). La manifestazione, organizzata in collaborazione con la Roads & Transport Authority di Dubai (RTA), costituisce un’importante occasione per conoscere e condividere le ultime innovazioni nei veicoli, […]

Prosegue la missione dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Cattaneo a Dubai per il Congresso mondiale del trasporto pubblico organizzato dalla Uitp (l’Unione Internazionale del Trasporto Pubblico).

La manifestazione, organizzata in collaborazione con la Roads & Transport Authority di Dubai (RTA), costituisce un’importante occasione per conoscere e condividere le ultime innovazioni nei veicoli, le tecnologie, attrezzature e servizi.

Accompagnato dal Presidente di Infrastrutture Lombarde spa Giovanni Bozzetti e una delegazione di dirigenti di Regione Lombardia e di Trenitalia-LeNORD, ha incontrato Mattar Al Tayer, il Ministro dei Trasporti (Road Transport Autority) di Dubai insieme al Console Generale Luciano Galli per un confronto di esperienze sui sistemi di trasporto e di mobilità.

A seguire la delegazione si è spostata ad Abu Dhab per la visita a Masdar City, dove è in corso la costruzione di una città per 40 mila abitanti completamente alimentata da energia solare che sarà terminata entro il 2016.

La giornata si è conclusa con l’incontro con Faisal Ahmed Al Suwaidi, Direttore Generale del Dipartimento dei Trasporti di Abu Dhab e con la visita alla mostra sui progetti in corso di realizzazione su Saadiyat Island – Manarat Saadyat. A fine giornata la delegazione è rientrata a Dubai per l’incontro con le aziende lombarde presenti.

“In questi giorni abbiamo visto progetti molto avanzati e prototipi di veicoli che puntano completamente sulla sostenibilità – ha affermato l’assessore Cattaneo – è significativo che in un paese come gli Emirati Arabi, dove certo non manca il petrolio, si investa su veicoli e impianti a impatto zero. Un impegno che tanto più Regione Lombardia deve continuare a percorrere se anche un Paese come questo scommette sulle energie rinnovabili”.

La missione si è aperta ieri con la partecipazione dell’assessore all’evento inaugurale della 59° edizione del Congresso Mondiale UITP, iniziato domenica 10 aprile e che per la prima volta si svolge in un Paese al di fuori dei confini europei.

La missione dell’assessore si colloca nella prospettiva della 61° edizione del Congresso Mondiale UITP che sarà ospitata a Milano nel 2015 presso il Centro congressi di Fiera Milano, secondo quanto annunciato lo scorso 23 febbraio a Ginevra dal Board della UITP al quale aderiscono 92 Paesi da tutto il mondo (tra le candidate vi erano anche Francoforte e Montreal).

Lo scorso 13 dicembre Cattaneo aveva già ricevuto a Milano una delegazione di rappresentanti della UITP per sostenere la candidatura della città di Milano all’importante manifestazione.

Durante l’inaugurazione l’Assessore Cattaneo ha incontrato il Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti nonché vice presidente e governatore di Dubai, lo Sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, il ministro dei trasporti svedese Catharina Elmsater-Svard e il Segretario Generale di UITP Hans Rat. Al termine si è tenuta la visita agli espositori del settore trasporto e la presentazione del Superbus, un nuovo prototipo di bus progettato con motori elettrici che viaggia fino 250 km/h e dotati di sistemi di alta tecnologia della Delft University of Technology dell’Olanda. Infine, l’assessore ha potuto osservare e provare direttamente il sistema di trasporti pubblici della città di Dubai (metropolitana e monorotaia Jumeirah) e i relativi impianti della metropolitana.