• Articolo , 2 marzo 2010
  • Certificazione e valorizzazione del legno “a km 0″: il 12 marzo un seminario

  • Il 12 marzo l’aula del Consiglio Provinciale (in piazza Castello 205) ospiterà dalle 9 alle 13 un seminario sulla certificazione di qualità e di origine per la valorizzazione del legno locale. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto di cooperazione transfrontaliera “Bois-Lab”. Con il progetto Bois-Lab, la Provincia di Torino e il Dipartimento francese della Savoia cooperano […]

Il 12 marzo l’aula del Consiglio Provinciale (in piazza Castello 205) ospiterà dalle 9 alle 13 un seminario sulla certificazione di qualità e di origine per la valorizzazione del legno locale. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto di cooperazione transfrontaliera “Bois-Lab”. Con il progetto Bois-Lab, la Provincia di Torino e il Dipartimento francese della Savoia cooperano per attivare strategie di sostegno alla domanda e all’offerta di legno di qualità e legno energia di provenienza locale, con azioni di sensibilizzazione, formazione e comunicazione.

All’interno delle azioni individuate dal progetto Bois-Lab trova spazio una strategia di sviluppo delle filiere di estrazione, lavorazione e trasformazione del legno di provenienza locale. Già oggi circa 24.000 ettari di foreste alpine del territorio provinciale sono gestite secondo gli standard sostenibili stabiliti dal “Programme for Endorsement of Forest Certification schemes”, noto come PEFC.

Nasce da qui l’idea di offrire alle imprese locali che utilizzano e lavorano legno proveniente da boschi locali certificati un supporto tecnico per raggiungere anch’esse l’obiettivo della certificazione; in questo modo, oltre al criterio della gestione forestale sostenibile, sarà possibile tracciare il percorso della materia prima e certificare l’origine locale del legno.

Il seminario è rivolto ai proprietari e gestori di terreni ad uso forestale, alle imprese che effettuano la prima e la seconda trasformazione del legno ed alle aziende che utilizzano i prodotti forestali lavorati.

Il 12 marzo l’iniziativa sarà presentata ai rappresentanti delle associazioni imprenditoriali e ad un primo gruppo di imprese locali nel corso del seminario che si esaurirà nella mattinata. Nel pomeriggio è prevista una visita tecnica presso lo stabilimento di Settimo Torinese dell’azienda Guercio-Forma, certificata secondo gli standard internazionali FSC e PEFC.

La partecipazione al seminario e alla visita tecnica sono gratuite, ma è necessaria l’iscrizione entro il 9 marzo, contattando il Servizio Sviluppo Montano della Provincia di Torino, telefono 011-8616209, fax 011-8616481, e-mail walter.sconfienza@provincia.torino.it