• Articolo , 2 dicembre 2009
  • ‘Children’s Climate Forum’, anche i giovani parlano di Clima

  • Ad una settimana dall’inizio della Conferenza di Copenhagen ragazzi provenienti da 44 Paesi stanno partecipando alla manifestazione ‘Children’s Climate Forum’ per redigere una dichiarazione che sarà presentata al COP15

(Rinnovabili) – I ragazzi si interessano alle problematiche legate al clima, ne sono sensibili e si preoccupano per il loro futuro, per questo motivo proprio in questi giorni 165 bambini e ragazzi provenienti da 44 Paesi sono a Copenhagen per partecipare al “Children’s Climate Forum”:http://www.unicef.ch/it/campagne/eventi/childrens_climate_forum/index.cfm, la manifestazione dell’Unicef dedicata ai più giovani programmata esattamente una settimana prima rispetto all’evento dell’Onu che da lunedì prossimo riunirà i leader dei Paesi partecipanti.
Dall’Italia sono arrivati tre ragazze e un ragazzo che stanno partecipando, insieme agli altri del gruppo, alla redazione di una dichiarazione che verrà consegnata nella mani del presidente del COP15 durante la cerimonia conclusiva del Forum, il 4 dicembre prossimo.
Parte dei giovani ‘ambasciatori del clima’ avrà anche la possibilità di assistere ad alcune sedute dei ‘grandi’ riportando le testimonianze, i desideri e le prospettive esplicate durante la manifestazione dell’Unicef che ha come scopo proprio il dar voce ai ragazzi, con la speranza di riuscire ad influenzare le decisioni che verranno prese dall’8 al 17 dicembre nella capitale danese. L’incontro servirà anche soprattutto ai ragazzi che, confrontandosi con realtà diverse, potranno apprendere molto di ciò che sta accadendo nel pianeta a causa dell’innalzamento della temperatura globale e delle conseguenze del cambiamento climatico.