• Articolo , 30 marzo 2009
  • Chiusa la II edizione di Energeticasa a Villa Potenza

  • Si è conclusa ieri la seconda edizione di Energeticasa, la Fiera del risparmio energetico e delle energie rinnovabili. Ieri è stata la giornata dei giovani e giovanissimi al Centro Fiere di Villa Potenza, numerosi infatti sono stati gli istituti di scuole medie e superiori che hanno partecipato alle attività organizzate dalla Proloco di Villa Potenza.

Le iniziative, in particolare, hanno riguardato delle visite guidate tra gli stand fieristici, dove i ragazzi si sono davvero sbizzarriti nel fare domande ed esprimere delle loro curiosità nei confronti degli espositori, felici di potersi approcciare e divulgare le loro conoscenze a quelle che rappresentano le generazioni del futuro, le quali dovranno sempre più cimentarsi e confrontarsi con il tema del risparmio energetico.
Non solo momenti didattici, ma anche di gran divertimento con Energeticaccia, un percorso didattico strutturato in forme ludiche in grado di fornire ai ragazzi utili informazioni sul tema delle energie rinnovabili. Come da programma, nella sala convegni si è affrontato il tema, a cura di Area Si, degli investimenti nell’impiantistica fotovoltaica, seguito dall’iniziativa promossa dalla Castellani Rappresentanze sul solare termico. Si chiude così questa seconda edizione, la quale ha registrato delle grandi soddisfazioni da parte del pubblico e degli espositori del settore presenti, un connubio di tecnica e conoscenza a favore di tutti quelli che si stanno sempre più avvicinando a questi temi, così importanti per il nostro territorio e per l’intera società. Numerosi sono stati i contatti che le aziende hanno potuto creare con i diversi partners produttivi e commerciali, elaborando così da par loro futuri e promettenti orizzonti d’investimento.
L’organizzazione ringrazia tutti i visitatori sopraggiunti e gli espositori presenti, oltre a tutti quelli che hanno creduto fermamente nella realizzazione di questa seconda edizione, riguardo un tema fondamentale per il nostro presente e per il nostro futuro, in particolare le Istituzioni locali patrocinanti: la Provincia di Macerata, il Comune di Macerata, la Camera di Commercio e Legambiente.