• Articolo , 20 maggio 2009
  • Cina ed Europa si incontrano a Praga

  • Praga sarà fondamentale per capire le posizioni del Governo ciense riguardo all’adesione ai nuovi accordi sui cambiamenti climatici

(Rinnovabili.it) – E’ iniziato, oggi a Praga, l’undicesimo summit tra Cina e Unione europea. L’incontro, in programma per dicembre 2008, venne rimandato a causa delle tensioni tra la Cina e Bruxelles, a seguito delle agitazioni in Tibet e dell’incontro del Dalai Lama con il presidente francese Sarkozy.
Verranno affrontati temi quali la crisi finanziaria mondiale e la speranza di un maggiore coinvolgimento della Cina nella lotta al riscaldamento globale.
Cina ed Europa non discuteranno solo dei comportamenti da adottare per affrontare la crisi: l’incontro di Praga sarà fondamentale per capire le posizioni di Pechino riguardo all’adesione o meno ai nuovi accordi che verranno presi durante e in vista della Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici di Copenhagen, in programma per il dicembre prossimo. La speranza dei funzionari europei è di convincere la Cina ad adottare misure che contrastino l’emissione di gas serra e puntino, invece, alla difesa dell’ambiente.