• Articolo , 27 settembre 2010
  • Cina, GE & Harbin si accordano per la fornitura di turbine eoliche

  • GE ha annunciato oggi di aver formato una joint venture con Harbin Electric Machinery Co. per la fabbricazione e la fornitura di turbine eoliche ai clienti cinesi con un investimento da 13 miliardi dollari. La Cina, paese tra i maggiori produttori di turbine eoliche, è destinato ad incrementare del 500% la capacità di eolica installata […]

GE ha annunciato oggi di aver formato una joint venture con Harbin Electric Machinery Co. per la fabbricazione e la fornitura di turbine eoliche ai clienti cinesi con un investimento da 13 miliardi dollari.
La Cina, paese tra i maggiori produttori di turbine eoliche, è destinato ad incrementare del 500% la capacità di eolica installata portandola da 25 gigawatt del 2009 ai circa 150 GW entro il 2020. La domanda di elettricità in Cina sta crescendo a un tasso del 12% l’anno determinata dalle politiche di sostegno del governo alla diffusione delle rinnovabili.
“Si tratta di un importante investimento per GE che ci consentirà di partecipare allo sviluppo del grande potenziale cinese nel settore eolico”, ha detto Jack Wen, presidente e CEO di GE Energy in Cina. “Attraverso la collaborazione con Harbin, GE potrà contribuire a soddisfare il bisogno del paese per un’energia più pulita”.
La nuova società produrrà turbine eoliche adatte ad istallazioni near-shore e offshore sul territorio cinese. Con la nuova joint-venture, HEC manterrà il 51% della società e GE il 49%.
“Siamo orgogliosi della nostra relazione di lunga data con GE”, ha detto Gong Jing Kun, presidente di Harbin Electric Corporation. “Dal 2004, Harbin Power Equipment Co., ha stretto una partnership con GE per fornire turbine a gas e servizi connessi in Cina. Questa nuova joint venture affiancherà le nostre capacità di fornitori di tecnologie di generazione di energia elettrica con le capacità di GE in quanto principale provider di tecnologie per turbine eoliche per consentirci di offrire meglio ai nostri clienti. ”