• Articolo , 9 marzo 2010
  • Cina GoGreen: accordi con Apollo Precision e GS-Solar

  • Cina GoGreen Beni Investment Limited ha dichiarato di voler investire ancora per aumentare l’efficienza nei moduli solari a film sottile, fino a raggiungere la potenza di 400 MW all’anno entro il 2013. Per il totale degli investimenti in questa tecnologia è previsto un budget di 477,5 milioni dollari e l’installazione della prima linea dovrà essere […]

Cina GoGreen Beni Investment Limited ha dichiarato di voler investire ancora per aumentare l’efficienza nei moduli solari a film sottile, fino a raggiungere la potenza di 400 MW all’anno entro il 2013. Per il totale degli investimenti in questa tecnologia è previsto un budget di 477,5 milioni dollari e l’installazione della prima linea dovrà essere completata entro il settembre 2010. A tale proposito la società ha reso noto che è già stata realizzata la prima fase di una linea di produzione di 100 megawatt per questo Si/SiGe Thin-Film Solar nella regione dell’alto Zhengzhou e una nella provincia di Henan.
La società ha poi dato il via a contratti di acquisto e a collaborazione con società quali Apollo Precision e GS-Solar Company.
“La linea di produzione in costruzione ha adottato la tecnologia più avanzata PECVD che potrà favorire l’efficienza di conversione delle celle a film sottile solare fino all’ 8%, con un tasso di rendimento del prodotto del 90% – ha dichiarato Kevin Cho, direttore esecutivo della Cina GoGreen – Inoltre, la tecnologia permetterà un notevole risparmio dei consumi energetici e una diminuzione dell’inquinamento derivato dalla produzione, consentendo agli impianti produttivi di essere il centro delle energie rinnovabili”.