• Articolo , 10 novembre 2009
  • Cittadini, aziende e istituzioni dinnanzi alla sfida del risparmio energetico

  • “Risparmio energetico: la sfida del futuro” è il tema del convegno in programma lunedì 23 novembre dalle ore 9 nella sala Maggiore della Camera di Commercio di Trieste, con gli interventi di relatori esperti, amministratori regionali del Friuli Venezia Giulia ed esponenti del Governo, tra cui il sottosegretario all’Ambiente, on. Roberto Menia, e il direttore […]

“Risparmio energetico: la sfida del futuro” è il tema del convegno in programma lunedì 23 novembre dalle ore 9 nella sala Maggiore della Camera di Commercio di Trieste, con gli interventi di relatori esperti, amministratori regionali del Friuli Venezia Giulia ed esponenti del Governo, tra cui il sottosegretario all’Ambiente, on. Roberto Menia, e il direttore generale del Ministero dell’Ambiente, Corrado Clini.
Di stretta attualità la questione sul tavolo del simposio organizzato dall’Ente camerale triestino: “oggi ridurre i consumi di energia è una necessità per le istituzioni, i cittadini e le aziende, tutti chiamati a rispondere alla sfida dello sviluppo sostenibile anche in vista della prossima Conferenza Onu di Copenhagen sui cambiamenti climatici (dicembre 2009) – dichiara Antonio Paoletti, presidente della Camera di Commercio di Trieste. Non solo per salvaguardare l’ambiente, ma anche per essere competitivi sul mercato globale – continua il presidente – occorre puntare sullo sviluppo di nuove tecnologie e sull’adozione di nuovi strumenti di incentivazione”.
La prima parte del convegno è dedicata al tema del risparmio energetico “a misura d’impresa”, con l’apporto di diversi contributi, tra cui quello dell’Agenzia per l’ambiente dell’ente camerale. In seguito si passano in rassegna alcune “case histories” aziendali di particolare rilievo a livello regionale e nazionale.
La seconda parte dei lavori si concentra sugli strumenti e gli incentivi regionali e nazionali volti ad incrementare lo sviluppo sostenibile, con l’obiettivo di fornire a tutti i partecipanti una panoramica completa dei vantaggi derivanti dal risparmio energetico inteso come opportunità e risorsa. Un’occasione importante per le aziende, ma anche per professionisti, tecnici, amministratori, docenti, studenti e ricercatori, interessati ad approfondire le proprie conoscenze sul tema della sostenibilità e sulle sue ricadute sotto il profilo economico, anche a fronte delle questioni poste dalla crisi a livello planetario.
Il convegno, in linea con l’impegno da sempre profuso dall’Ente camerale triestino in materia d’energia e ambiente, si prefigge di analizzare aspetti specifici di interesse del mondo produttivo: il miglioramento dell’efficienza energetica in ambito industriale, l’aggiornamento sulla certificazione energetica degli edifici e sulle incentivazioni previste per l’avvio di interventi e impianti atti a garantire l’efficienza energetica delle imprese.
Il programma nel dettaglio al sito della Camera di Commercio di Trieste: www. www.ts.camcom.it