• Articolo , 7 dicembre 2010
  • Clima: gravi le condizioni dei ghiacciai

  • Verrà presentato oggi a Cancun il nuovo rapporto UNEP sui cambiamenti cliamatici, in relazione con lo scioglimento dei ghiacci e le variazioni delle precipetazioni. Preoccupanti le conseguenze per le comunità che vivono nei bacini fluviali.

(Rinnovabili.it) – “Mountain Glaciers and Climate Change Report”, è il titolo del nuovo rapporto UNEP, lanciato oggi a Cancun, che analizza le conseguneze dei cambiamenti climatici sui ghiacciai di montagna. Il documento verrà presentato e discusso da relatori d’eccellenza come Achim Steiner, Sotto Segretario Generale delle Nazioni Unite e Direttore esecutivo dell’UNEP, Erik Solheim, Ministro dell’Ambiente norvegese, John Crump, UNEP/GRID – Arendal e Kaveh Zahedi, Coordinatore Climate Change dell’UNEP. Nel rapporto si esamina “l’impatto della recessione dei ghiacciai e le variazioni dell’intensità delle precipitazioni sulle comunità di tutto il mondo”, che potrebbero apportare gravi conseguenze per la sicurezza alimentare, il sostentamento, le risorse idriche e la salute, in particolar modo per tutte quelle popolazioni che vivono nei bacini dei principali fiumi che nascono dalle montagne. Nel documento vengono inoltre analizzate le strategie di adattamento necessarie, affinchè le comunità più povere possano saper affrontare le sfide dell’approvvigionamento idrico per l’agricoltura e l’industria, dei rischi di inondazioni e dell’accesso all’acqua potabile.