• Articolo , 10 luglio 2009
  • Climate Change, il mondo della Scienza si incontra a Venezia

  • Esperti e scienziati di tutto il mondo si incontrano dal 13 al 17 luglio e affrontano i temi che entreranno nel futuro 5° Rapporto di Valutazione sui Cambiamenti Climatici

(Rinnovabili.it) – Nell’Agenda della comunità scientifica mondiale un cerchio rosso evidenzia il giorno 13 luglio, data in cui nell’Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia, si terrà la riunione di avvio della prossima relazione internazionale dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), il foro scientifico formato nel 1988 dall’Organizzazione Meteorologica ambientale (WMO) e l’United Nations Environment Programme (UNEP). Duecento tra i massimi esperti di tutto il mondo si riuniranno dunque dal 13 al 17 luglio 2009, per lo Scoping Meeting del 5° Rapporto di Valutazione sui Cambiamenti Climatici.
I temi affrontati saranno quelli inerenti alla valutazione dell’informazione tecnico-scientifica e socio-economica, i possibili impatti sulla vita dell’uomo e le misure da mettere in atto per fronteggiarli. L’incontro ospitato dall’Italia, è realizzato in collaborazione con il Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici (CMCC), la Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) e l’International Center on Climate Governance (un’iniziativa congiunta della FEEM e della Fondazione Giorgio Cini), e finanziato dal Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.