• Articolo , 13 maggio 2010
  • Coca Cola viaggia sulla strada verde della sostenibilità

  • La compagnia ha annunciato oggi in un convegno a Londra i prossimi impegni sul fronte della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale di impresa. Tra le iniziative lo studio di una bottiglia prodotta con plastica riciclata e il taglio del 15% delle emissioni entro il 2020

(Rinnovabili.it) – Anche la Coca Cola pensa a un futuro più sostenibile. Dopo l’avvio delle campagne di sensibilizzazione al riciclo, i vertici della multinazionale hanno annunciato di voler dare il via libera ad alcuni progetti di sostenibilità industriale e ambientale. Uno sforzo che gli amministratori della compagnia vorrebbero fosse accompagnato anche dalle azioni delle altre grandi industrie. Per questo il managing director della società, Simon Baldry, a margine del convegno londinese dei produttori di bibite analcoliche, ha voluto sottolineare come i consumatori siano diventati più sensibili alle tematiche ambientali e al cambiamento climatico e stiano facendo forti pressioni affinché le industrie mettano al centro del loro business azioni realmente sostenibili.
Una sollecitazione che si traduce, inevitabilmente, in un invito a adottare politiche più responsabili per non vedere crollare il proprio fatturato nei prossimi anni. Baldry ha voluto sottolineare che dovranno essere intraprese per il futuro azioni concrete sulla strada della responsabilità sociale di impresa, adottando nuove misure di eco-sostenibilità. E se il richiamo a un comportamento più _green_ è arrivato alla Coca Cola direttamente dai suoi consumatori, la compagnia ha ancora molto lavoro da fare sul fronte del taglio delle emissioni.
La multinazionale si è però impegnata a ridurre entro il 2020 del 15% la sua “impronta di carbonio”. Tra le iniziative che la compagnia sta sostenendo nel Regno Unito c’è anche lo studio di una bottiglia fatta interamente con plastica riciclata e una campagna nazionale di riciclaggio in 55 città. Tra le misure prese dalla Coca Cola a salvaguardia dell’ambiente anche la modifica di veicoli e frigoriferi che trasportano le bottiglie per ridurre il loro impatto ambientale e “l’adozione, dal 2015, di eco-distributori”:http://www.rinnovabili.it/coca-cola-dal-2015-solo-eco-distributori-800344.