• Articolo , 16 febbraio 2010
  • Cofely e il Campus Biomedico di Roma insieme per un progetto di risparmio energetico

  • L’Università Campus Biomedico di Roma ha scelto Cofely per la gestione e la manutenzione degli impianti tecnologici dei 4 immobili della struttura ospedaliera per un totale di oltre 92 mila metri quadri di superficie. Nell’ambito di un contratto del valore di 5,2 milioni di euro, gli interventi che verranno effettuati da Cofely consentiranno agli edifici […]

L’Università Campus Biomedico di Roma ha scelto Cofely per la gestione e la manutenzione degli impianti tecnologici dei 4 immobili della struttura ospedaliera per un totale di oltre 92 mila metri quadri di superficie.

Nell’ambito di un contratto del valore di 5,2 milioni di euro, gli interventi che verranno effettuati da Cofely consentiranno agli edifici coinvolti di risparmiare 12 TEP annui e di ridurre le emissioni di CO2 di circa 3 tonnellate all’anno.

Nello specifico, Cofely si occuperà della gestione delle centrali termiche, degli impianti elettrici, degli impianti di climatizzazione, dei gruppi elettrogeni, degli impianti idrici sanitari, del trattamento delle relative acque e della manutenzione edile del policlinico universitario, del polo di ricerca avanzata in biomedicina e bioingegneria (PRABB), del laboratorio di ricerca Cesa e del Polo di via Longoni.

In primavera, Cofely si occuperà dell’installazione di un impianto fotovoltaico destinato ad alimentare le pompe di circolazione dell’acqua calda sanitaria, a sua volta prodotta grazie ai pannelli solari. Questo progetto “pilota” potrebbe, in futuro, costituire l’ossatura di un sistema più ampio che permetta all’Università una progressiva autonomia energetica.

Per Cofely, questo contratto rappresenta una nuova referenza in materia di servizi energetici integrati e di offerta multi tecnologica per gli edifici ospedalieri e universitari. In questo senso Cofely opera già per l’Azienda Ospedaliera di Verona e per il Policlinico Universitario di Messina “G. Martino” per cui si occupa della riqualificazione di tutti gli impianti termici e tecnologici. Cofely, inoltre, gestisce le centrali di cogenerazione per presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli e del Policlinico A. Gemelli di Roma.
In ambito universitario, invece, recentemente, a Cofely è stata affidata con l’installazione di pannelli fotovoltaici per l’Università di Catania e la gestione della manutenzione di tutti gli edifici dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia.