• Articolo , 9 marzo 2009
  • Comiso: tutti d’accordo sulla ricerca di energia alternativa

  • Avviato un percorso amministrativo per la promozione di fonti di energia rinnovabili

Il Consiglio comunale di Comiso ha approvato all’unanimità, nell’ultima seduta, un ordine del giorno tendente ad istituire un Osservatorio permanente sull’energia a livello provinciale.
Si vuole creare un tavolo di confronto sul tema delle scelte di tecnologie alternative compatibili con le caratteristiche del territorio, idonee ad accrescere l’efficienza energetica ed abbattere le emissioni di gas serra. A Comiso l’apertura di uno Sportello energia serve a fornire informazioni sull’impiego di tecnologie ad alta efficienza energetica, sull’installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e sulle normative e incentivi economici in materia di efficienza energetica.
L’ordine del giorno, proposto dai gruppi di maggioranza, era stato suggerito dal consigliere comunale de lista «La Torre», Pasquale Puglisi. La proposta dell’Osservatorio relativa all’ apertura di uno Sportello energia è stata condivisa e fatta propria dal Consiglio comunale di Comiso.
(di Laura Incremona)