• Articolo , 14 ottobre 2010
  • Compraverde, al centro degli incontri packaging riciclabile e filiere sostenibili

  • Una due giorni per sensibilizzare e avvicinare i visitatori al mondo del GPP, il Green Public Procurement. Particolare attenzione all’aquisto dei prodotti sostenibili da parte della PA e alla gestione a basso impatto ambientale delle filiere alimentari anche all’interno delle aziende, dove circa 5 milioni e mezzo di persone usufruiscono del servizio mensa

(Rinnovabili.it) – Si è chiusa la IV edizione di “Compraverde BuyGreen”:http://www.forumcompraverde.it/, il Forum Internazionale sugli Acquisti Verdi tenutosi a Cremona il 7 e l’8 ottobre. Durante la manifestazione gli oltre 4000 operatori si sono confrontati sulle tematiche del Green Public Procurement. I visitatori che hanno presenziato alla due giorni di incontri oltre ai 50 appuntamenti formativi hanno potuto assistere ai 600 appuntamenti dedicati al Green Contact, la borsa che ha messo in contatto offerta e domanda esclusiva per i settori e servizi green.
Largo spazio anche all’importanza della sostenibilità nella filiera agro-alimentare con lo scopo di sensibilizzare affinché siano meno impattanti sia i cicli di produzione sia il trasporto dei prodotti. In tale occasione si sono potute confrontare aziende e PA interessate ad entrare nel circuito degli acquisti verdi a partire dalla cancelleria fino al settore informatico e alla sostenibilità dei prodotti necessari alla pulizia dei locali passando anche attraverso la ristorazione e i trasporti. Puntando l’attenzione soprattutto sulla gestione della filiera agro-alimentare e sull’importanza del packaging sostenibile, Ecofriends, l’Associazione di cittadini e imprese amiche dell’ambiente accomunate dall’obiettivo di realizzare una filiera che faccia bene all’ambiente ha cercato di diffondere la propria sensibilità ambientale mediante la presentazione, durante gli incontri, di nuovi imballaggi e sistemi per la riduzione dei rifiuti e per la valorizzazione degli scarti.