• Articolo , 19 febbraio 2008
  • Con “Low Energy Room” l’Hotel diventa eco-efficiente

  • La Giacomini Concept presenterà alla Bit il suo progetto di riqualificazione energetica rivolto alle strutture ricettive. Con risparmi stimabili tra il 40% ed il 70%. L’hotel ecologico diviene così sempre più una realtà

In attesa che il concetto di turismo sostenibile diventi la prima scelta in materia di vacanze, ecco che il concetto di Eco Hotel diventa sempre più una realtà. Grazie al progetto ‘Low Energy Room’, che sarà presentato alla Borsa Internazionale del turismo, in programma alla Fiera di Milano dal 21 al 24 febbraio, il settore turistico diviene più “verde”. La Giacomini Concept, autore dello studio in questione, spiega come l’obiettivo sia quello di “rivolgersi a tutti gli immobili a destinazione turistica che necessitino di adeguamento alle nuove direttive emanate dalla Comunita’ Europea e dallo Stato Italiano, sul tema delle prestazioni energetiche degli edifici”. Il progetto, applicabile anche a edifici già esistenti di tipologia edilizia vicina agli anni 60-70, punta ad interventi di riqualificazione energetica per ridurre il fabbisogno termico, oltre a rendere visibili e comprensibili tutte le tecnologie impiegate, integrandole con il progetto di arredo e di interior. Ciò che la Giacomini Concept propone è una stanza d’albergo “dai contenuti tecnologicamente avanzati che permettono la riduzione dei tempi di ristrutturazione, dei costi di gestione e di esercizio, per offrire all’ospite il massimo comfort”, con la possibilità di ottenere dei sensibili risparmi in termini di fabbisogno energetico quantificabili dal 40% al 70%.