• Articolo , 29 luglio 2010
  • Con Fly.co.uk i voli aerei indicano la CO2 prodotta

  • Insieme a prezzo, destinazione e tasse, le informazioni relative ai voli conterranno una voce in più: la produzione di CO2. Cresce l’attenzione dei consumatori e il mercato si adegua

(Rinnovabili.it) – Mentre le compagnie aree cercano soluzioni antiemissioni aumentando la percentuale di biocarburanti per il rifornimento, c’è anche chi sta attento a calcolare quanto questi viaggi inquinino. I consumatori moderni puntano si al risparmio economico prenotando sempre più viaggi attraverso agenzie on-line ma si dimostrano al contempo sempre più attenti e rispettosi dell’ambiente.
Da adesso in poi però i viaggiatori potranno scegliere il proprio volo avendo a disposizioni ulteriori informazioni che vanno oltre il costo, la distanza e le tasse aeroportuali: potranno decidere con quale compagnia viaggiare sapendo quanta CO2 produrrà il volo scelto, anidride carbonica calcolata anche per singolo passeggero. Le società aree mettono a disposizione sul sito “Fly.co.uk”:http://www.fly.co.uk/ le informazioni relative alla tratte permettendo al consumatore una scelta che abbia anche un fondamento morale. Consultando le statistiche dei voli che hanno scelto di partecipare all’iniziativa si potrà viaggiare eco-informati.