• Articolo , 20 aprile 2011
  • Con “Luz para Todos” il Brasile porta l’elettricità nelle aree rurali

  • Grazie al programma governativo attivo dal 2004 il Brasile sta portando l’energia elettrica anche nei villaggio più isolati del paese

(Rinnovabili.it) – Il Programma del governo brasiliano *“Luz para Todos”* (Luce per Tutti) ha portato l’elettricità a più di 2,7 milioni di persone nelle aree rurali del paese con benefici per 13,6 milioni di persone dal 2004 anno di istituzione del programma energetico, fino ad oggi.
Per arrivare a coprire l’intero territorio brasiliano il programma si sta servendo di Comitati di gestione, che hanno dato vita ad una rete di partner che grazie alla collaborazione dei capo-villaggio sta riuscendo a distribuire l’energia nelle aree più remote, a seconda delle esigenze.
Grazie ai benefici portati dal piano energetico molte comunità vivono in condizioni migliori, abitano case più confortevoli con vantaggi anche nel campo dell’agricoltura e della pesca, oltre che della salute e del livello delle scuole.
Prima dell’arrivo della corrente elettrica molti utilizzavano generatori alimentati a diesel, altamente inquinanti e rumorosi, oltre che costosi. “Prima possedevamo un frigobar, perché il generatore non riusciva ad alimentare un frigorifero” ha dichiarato Zezito Pataxò, contadino che ha tratto beneficio dal Programma “la scuola che ospita circa 600 bambini era aperta solo nelle ore di luce e fino al 4° grado di istruzione, per completare gli studi poi bisognava andare in città. Oggi i bambini non devono più lasciare il villaggio. La scuola funziona anche quando è buio, e ha una stanza con i computer, lettore DVD e TV” ha concluso Pataxò.