• Articolo , 2 dicembre 2009
  • Con ‘Time for Climate Justice’ la rondine vola verso Copenhagen

  • Aderendo alla campagna di sensibilizzazione la San Benedetto rinnova il suo impegno a favore dell’ambiente arricchendo il suo simbolo storico, la rondine, con la medaglietta della manifestazione

(Rinnovabili.it) – La società Acqua Minerale San Benedetto Spa è da tempo ormai schierata a favore del rispetto dell’ambiente, interesse dimostrato anche attraverso azioni concrete che hanno condotto l’azienda verso la realizzazione di bottiglie che rispetto agli anni ’80 hanno una concentrazione di PET inferiore del 30% a tutto vantaggio della sostenibilità.
L’ultima iniziativa, a meno di una settimana dall’inizio della XV Conferenza delle Nazioni Unite sul clima, consiste nell’adesione alla campagna “Tck tck tck: Time for Climate Justice”:http://www.timeforclimatejustice.org/ organizzata per spronare i leader mondiali verso il raggiungimento di un accordo concreto durante il Summit di Copenhagen puntando tutto sulla comunicazione come mezzo di diffusione del messaggio ambientale.
L’Acqua Minerale San Benedetto Spa farà comparire sulle maggiori testate il simbolo che da sempre la contraddistingue, la rondine in volo, che per l’occasione porterà nel becco la medaglietta ‘Tck’ della manifestazione, presentata a Cannes da Kofi Annan, uno dei creatori del movimento.
“Per aiutare il pianeta, San Benedetto non si è mai fatta pregare”, esordisce il presidente della società Enrico Zoppas, riprendendo il “claim” messo a punto per la campagna di adesione a “Tck Tck Tck: Time for Climate Justice”. “Siamo da sempre attenti al rispetto per l’ambiente – continua Zoppas – con un’intensa e costante attività di ricerca e innovazione tecnologica che ci ha permesso di ridurre l’impiego di PET nella produzione delle bottiglie e di modificare il ciclo produttivo al fine di ridurre le emissioni di CO2”.